La Cattedrale del Mare

22. marzo 2007 09:45 by ciccio in Pensieri  //  Tags:   //   Comments (0)

Questo è il titolo del libro che ho da poco finito di leggere. Ve lo consiglio, effettivamente è uno di quei libri che è difficile smettere di leggere e si vorrebbe non finisse mai.

Modificare il motore di ricerca predefinito in IE6

20. marzo 2007 16:13 by ciccio in Informatica, Internet  //  Tags:   //   Comments (0)

In IE7 lo hanno semplificato tramite interfaccia utente ma può essere utile farlo anche su IE6. Se non volete usare il motore di ricerca Microsoft predefinito per internet explorer e volete modificarlo con google potete cambiare queste chiavi di registro: Seguite il prcorso "HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\ Internet Explorer\Search" e settate il valore di queste due chiavi CustomizeSearch e SearchAssistance entrambe a " http://www.google.com/ie" Ricordatevi di fare un backup del registro che state modificando, qualora voleste ripristinare i valori originali.

Microsoft si prepara a combattere YouTube

20. settembre 2006 14:46 by ciccio in Informatica, Internet  //  Tags:   //   Comments (0)

Schermata di SoapBoxC'è un gran movimento in Microsoft attorno al suo servizio di condivisione video che dovrebbe (almeno nelle intenzioni di Microsoft) diventare l'avversario di YouTube e Google Video. Il servizio di Bill Gates e soci dovrebbe chiamarsi nella sua veste finale "Soapbox" . Sarà altamente integrato con Windows Live Spaces. Il limite in upload dovrebbe essere di 100 MB in quasi tutti i formati, supporto ai tag e alle categorie, ai feed RSS e possibilità di inserire i video nei siti web e nei blog. Microsoft confida in un successo immediato del servizio grazie ai 4 milioni di visitatori unici al mese raccolti da MSN.

La Corte ha deciso: il blogger non riveli la fonte

29. maggio 2006 12:22 by ciccio in Informatica, Internet, Pensieri  //  Tags:   //   Comments (0)

Da oggi ogni blogger è più libero. Libero di non dire chi gli ha dato una notizia, proprio come ha diritto di fare un giornalista. Perchè? Ma perché lo dice la costituzione o meglio il Bill of Rights. E sì perché la notizia viene dagli Stati Uniti e riguarda i blogger americani. I quali vincono una partita importante in un processo voluto dalla Apple ma che ha dato luogo a una sentenza che, come spesso accade negli USA, diventa poi un precedente di giurisprudenza fondamentale per il comportamento successivo di giudici, avvocati e privati (sia cittadini che aziende). Il �precedente� creato dalla sentenza è che i blogger hanno un segreto professionale �forte� da proteggere: se si occupano di giornalismo, �sono� giornalisti, quindi protetti dalle leggi che si applicano all�attività giornalistica.

Microsoft lancia "Media Photo". Diremo addio all'amato Jpeg?

25. maggio 2006 16:03 by ciccio in Informatica  //  Tags:   //   Comments (0)

 

da "La Repubblica"

Il formato in arrivo è stato interamente sviluppato dai laboratori Microsoft. Per adesso non sono state fornite altre specifiche né sono stati pubblicati esempi di compressione. È stato solamente reso noto che verrà reso compatibile anche con le attuali versioni di Windows Xp. Windows Media Photo, così, diventerà parte integrante della famiglia Windows Media Audio e Windows Media Video (i formati di compressione già esistenti).

Secondo le indiscrezioni, che come sempre in questi casi viaggiano su internet, il WMPhoto potrebbe arrivare a comprimere una fotografia fino a 24 volte (il formato Jpeg, attualmente lo standard in questo campo, comprime tra le 6 e le 12 volte). Se questi dati fossero confermati, si dimezzerebbe lo spazio necessario per archiviare le fotografie, permettendo ai sistemi di memorizzazione (come le fotocamere digitali) una maggior durata delle batterie e una maggiore velocità di trasferimento delle immagini.